TRATTAMENTO PARADONTITE

La malattia parodontale continua ad essere una delle principali cause della perdita di denti nella popolazione . E’ una patologia cronica , pertanto è molto difficile che il paziente se ne accorga se non quando ormai è in uno stato abbastanza avanzato . Ecco perché è importante fare i controlli periodici affidandosi a personale clinico esperto. Infatti attraverso la diagnosi precoce è possibile intervenire senza arrivare a danni permanenti e di difficile terapia

Come ci si accorge di avere problemi parodontali

I segni che ci possono far capire di avere problemi sono di facile interpretazione , sanguinamento gengivale , alitosi , cambiamento di posizione dei denti .

E’ inoltre fondamentale conoscere la storia dei nostri parenti più stretti , genitori , fratelli , sorelle e conoscere se qualcuno di loro ha perso dei denti sani perché si muovevano

Staff qualificato

Personalmente posso affermare di essere qualificato alla terapia della paradentite , infatti ho conseguito un diploma attraverso un corso biennale con il Prof. Gianfranco Carnevale , persona di spicco e di riferimento nel campo per molti di noi che ci occupiamo di tale patologia . Inoltre posso contare sulla collaborazione della Dssa Betti , igienista diplomata , che da sempre si affianca al sottoscritto nella terapia dei pazienti affetti da parodontite

Alternative permanenti

La terapia della paradontite si basa innanzitutto sul controllo di placca , cioè sull’igiene orale sia professionale che domiciliare e su altre risorse mediche di cui sarà più facile parlare durante una visita di controllo . Quindi guardatevi da pubblicità ingannevoli che vi bersagliano quotidianamente promettendovi la gloria con poco sforzo o con ritrovati miracolosi